News

450 euro l’etto per il Tartufo bianco d’Alba

In pochi giorni il prezzo del tartufo bianco raddoppia le quotazioni aumentate dell’80% al borsino del tartufo di Alba arrivando a costare 450 euro l’etto.

All’inizio del mese di ottobre le prime quotazioni erano di appena 250 euro all’etto. I prezzi hanno raggiunto valori vicini ai massimi toccati negli ultimi anni, con i 350 euro nel 2013, i 500 euro nel 2012 e i 450 euro all’etto del 2007, per pezzature medie attorno ai 20 grammi.

“A far innalzare il prezzo – spiega in una nota la Coldiretti – sono state le condizioni climatiche con non favorevoli perché il Tuber magnatum Pico si sviluppa in terreni che devono restare freschi e umidi sia nelle fasi di germinazione che in quella di maturazione”.

Il tartufo, ricorda l’organizzazione agricola, rappresenta per l’Italia un business stimato attorno al mezzo miliardo di euro, tra fresco e trasformato, e coinvolge circa 200 mila raccoglitori ufficiali e l’autunno è la stagione che vede la maggior parte di manifestazioni, sagre e mostre dedicate ai tartufi “Si tratta di appuntamenti che rappresentano un’ottima occasione per acquistare o assaggiarlo nelle migliori condizioni e ai prezzi più convenienti ma anche per difendersi dal rischio dell’inganno con la vendita di importazioni low cost spacciate per italiane contro le quali la Coldiretti è impegnata a chiedere la tracciabilità delle transazioni e l’indicazione obbligatoria dell’origine”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: