News

Yoga è anche conoscersi

Lo yoga è un percorso spirituale che si può intraprendere per le più svariate ragioni: alcuni si avvicinano a questa disciplina per riscoprire la respirazione, altri a seguito di un infortunio, altri ancora per la valenza meditativa, per migliorare il sonno o, come può accadere, anche per caso.

Anche l’incontro con chi ci guida nella pratica yoga varia a seconda delle circostanze: noi vorremmo solo ricordarvi che è importante andare verso chi ci nutre di parole valide a prescindere dall’aspetto fisico o dalle abilità di torsione e contorsione.Molto spesso infatti di rischia di essere folgorati da una personalità e non si va a sentire se l’essenza dell’individuo che abbiamo di fronte risuona con la nostra.

Yoga è anche conoscersi, valutare se e come considerare i proprio limiti, assaggiare possibilità nuove di apertura, lasciarsi andare all’incredibile saggezza del corpo e del respiro. Lo yoga è l’unione con se stessi e con il resto attraverso una pratica completa ed equilibrata, rivolta al miglioramento generale delle proprie condizioni.

Una lezione tipo di yoga

Tappetino e corpo. Respiro e mente libera. A seconda dello stile, molti insegnanti possono avvalersi di strumenti come mattoni, elastici, tappetini specifici. Dipende moltissimo dalla personalità e dalla declinazione che l’insegnante dà a questa immensa disciplina.

La recitazione di mantra e la meditazione vengono gestite dall’insegnante secondo la sua passione e formazione. In alcuni stili, come l’Anusara yoga, c’è una recitazione specifica, ma per esempio il tema può variare ed esser deciso anche sul momento dalla guida.

Ad esempio, per dirne una, se pensiamo a una lezione di antigravity yoga ci saranno strutture apposite per provare un mix di posizioni yoga, con contaminazioni di danza, Pilates e ginnastica ritmica.

Il principiante deve tenere conto delle controindicazioni che non devono spingere a rinunciare, ma che servono per avere un’idea globale della pratica e tenere ben presente che dobbiamo cercare di calibrare il livello di intensità con cui realizzare la tecnica, misurandolo sul nostro fisico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: