News

Si apre la mostra di Manolo Blahnik “The art of shoes” a Milano

A Palazzo Morando oggi 26 Gennaio 2017 si è aperta la mostra dedicata l’iconico couturier spagnolo, è in mostra una nutrita selezione di scarpe (212 modelli) di disegni (80) che coprono 45 anni di attività dello stilista.

La mostra andrà avanti fino al 9 aprile.La mostra è un’occasione per ammirare le migliori creazioni calzaturiere, vere e proprie opere d’arte che proprio in Italia, nell’hinterland milanese, prendono forma in aziende che ancora portano avanti una vocazione artigianale.

Ma non solo: l’esposizione intende raccontare ed evocare la profonda influenza che l’arte e la cultura italiana hanno avuto e hanno ancora oggi sullo stilista.

“Me ne frego dei soldi, io faccio il mio lavoro con una gioia intensa, perché mi piace”: Manolo Blahnik, forse il designer di scarpe più famoso al mondo, è un elegantissimo gentleman dai modi raffinati ma diretti. Sarà che – racconta orgoglioso, completo lilla e papillon – “non ho avuto nemmeno il tempo di vedere l’investitura di Trump perché sono in fabbrica fino alle 10 di sera”, ma l’uomo che tutte le donne vorrebbero ai loro piedi rifiuta categoricamente di definire le sue creazioni come opere d’arte.

“Le mie creazioni sarebbero opere d’arte? Al massimo possiamo parlare di arte applicata” minimizza deciso, tornando a parlare del lavoro, che lo tiene lontano da casa, a Bath, da 6 mesi. “Mi hanno detto che la mia missione è vendermi bene…ma fatemi il piacere'” sbotta come se il mercato fosse l’ultimo dei suoi pensieri, per lui che si divide tra la creatività pura e la vita in fabbrica.

Ha iniziato a lavorare nel 1971: “la prima scarpa era un mattone, l’avevo fatto a mano, tutto da solo, in 15 paia, ma era stato facilissimo perché era di sughero”. Il successo planetario è arrivato con ‘Sex and the city’, grazie alla passione smodata per i suoi sandali della protagonista, interpretata da Sarah Jessica Parker, che ha allargato la platea delle devote al gran sacerdote dello stiletto. “Dopo 25 anni che lavoravo, ‘Sex and the city’ mi ha fatto conoscere a chi non era ancora mio cliente e ne sono molto grato ma oggi – nota – i tempi sono cambiati, è cambiata la struttura sociale, il mondo non è più un posto così fantastico”.

 

Lui, però, continua a lavorare e guardare avanti: dopo la collaborazione con Rihanna ora sta già lavorando alla collezione per l’estate 2018. “A me piacciono le scarpe esagerate, piene di gioielli, di bijoux, sono un esercizio di creatività, ma ora – racconta – sono passato ai tacchi bassi perché amo cambiare e i tacchi bassi sono un modo difficile per trasmettere la femminilità giusta”.

Se quello che lo ispira di una donna “sono i movimenti, quelli del collo, del corpo”, la sua icona è Silvana Mangano, “la più bella di tutte”, insieme a Claudia Cardinale, protagonista del suo film preferito, ‘Il Gattopardo’. “Il cinema è la mia fonte di ispirazione più importante, non vorrei mai essere un regista o un attore, ma – dice – adoro il cinema, soprattutto quello europeo”.

La sua creatività, però, si nutre di tutto: passeggiando per le sale di palazzo Morando si incontrano modelli pazzeschi ispirati ad artisti come Goya, Matisse, Picasso, disegnati per film come ‘Marie Antoinette’, dedicati a personaggi come Alessandro Magno, Brigitte Bardot o l’amica Anna Piaggi. A lei, e a Franca Sozzani, Blahnik ha voluto dedicare la tappa milanese di questa mostra, che approderà poi all’Hermitage di San Pietroburgo, a Praga, a Madrid e in Canada.

“Milano è stata la mia casa per 44 anni, grazie ad Anna Piaggi ho lavorato con la manifattura lombarda e Franca Sozzani – ricorda commosso – è stata per anni un aiuto costante per la mia ispirazione”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: