Meglio le donne in carriera o gli uomini?

Il New York Times qualche tempo fa pubblicò un articolo che, pur non dicendo nulla di nuovo, aiutò a farci un’idea della questione e delle sue proporzioni: ci sono pochissime donne ai vertici delle grandi aziende e, in media, gli amministratori delegati femmine guadagnano molto meno dei loro colleghi maschi. Delle mille più grandi società statunitensi, meno del cinque per cento (il 4,9% per l’esattezza) ha una donna come ad. Similmente, dei 200 Ceo più pagati d’America, soltanto 11 sono donne – e di queste una, che incidentalmente è anche quella col salario più alto, è nata uomo: Martine Rothblatt, fondatore e Ceo della società di biotecnologie United Therapeutics, ha cambiato sesso nel 1994 (prima si chiamava Martin).

Continua a leggere “Meglio le donne in carriera o gli uomini?”

Sette mesi per l’arrivo su marte

Dopo la separazione del primo e secondo stadio del Proton, l’ogiva contenente il carico è stata rilasciata. La separazione del terzo stadio è avvenuta a circa 10 minuti dopo il lancio.
Lo stadio superiore, Breeze-M, con agganciato ExoMars, ha poi completato una serie di 4 spinte prima che la sonda fosse rilasciata alle 21:13 (20:13 GMT). Continua a leggere “Sette mesi per l’arrivo su marte”